fbpx Skip to content
Impugnazione di delibera assembleare

Impugnazione di delibera assembleare

Perché stipulare una polizza assicurativa per la tutela legale del condominio?

Partiamo dall’analisi di una delle vertenze più comuni, quella riguardante l’impugnazione di delibera assembleare.

Tutti i condomini affrontano, nel corso di ogni anno, diverse riunioni condominiali, sia di natura ordinaria che straordinaria (queste ultime in particolare sono sempre più frequenti in questi anni a causa dei lavori di ristrutturazione legati al Super Bonus 110%), che spesso portano a spiacevoli liti.  A chi non è successo, infatti, di scontrarsi con uno o più condòmini per contestazioni legate ai costi del gas? O per le inesatte ripartizioni dei millesimi? O per la tardiva convocazione dell’assemblea dovuta alla mala gestio dell’Amministratore? O ancora perché non concordi su scelte prese dalla maggioranza dei condòmini in merito alla ristrutturazione del condominio o alla inesatta manutenzione delle scale condominiali?

Spesso queste liti si trasformano in vere e proprie controversie, comunemente note come impugnazioni di delibera, che portano il condominio, attraverso il suo Amministratore quale rappresentante legale, a dover prendere parte a istanze di mediazione o addirittura a veri e propri procedimenti in Tribunale, per malcontenti scatenati a causa di uno o più condòmini. Ebbene, in questi casi i condomini assicurati con le polizze di tutela legale non dovranno preoccuparsi degli ingenti costi che la causa potrà comportare, perché tutte le spese legali, peritali e di mediazione saranno a carico della Compagnia di Europ Assistance, che, entro il massimale previsto dai termini di polizza (euro 16.000,00), si prenderà carico di tutte le spese inerenti il giudizio e rimborserà il condominio per le somme che questo dovrà elargire all’avvocato scelto come legale di fiducia del condominio a cui affidare la vertenza.

Ricordiamo che, per tutti gli Associati ANACI, è inclusa nella tessera la Polizza di Tutela Legale stipulata con la Compagnia Europ Assistance.

Questa importante garanzia assicurativa darà anche modo all’Amministratore di evitare azioni di rivalsa per le spese legali sostenute dal condominio, per delibere impugnate per motivi riconducibili a comportamenti tenuti dall’Amministratore.

Rammentiamo, infine, che l’articolo 1137 del Codice Civile da facoltà al condòmino dissenziente di adire l’Autorità Giudiziaria al fine di chiedere l’annullamento della delibera assembleare oggetto dell’impugnazione, ed è proprio in forza di tale principio che operano le garanzie previste dalla tutela legale di Europ Assistance che, come riportato dal testo di polizza, danno all’assicurato la possibilità di ‘’Resistere all’impugnazione della delibera assembleare del Condomini proposta da uno o più condòmini mediante ricorso all’Autorità Giudiziaria’’.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Leggi anche